Qual è la migliore macchina da cucire vintage da comprare?


Le macchine per cucire vintage sono macchine per cucire che sono state in giro per almeno quarant'anni, ma non più di cento, perché questo le renderebbe antiquarie. Le macchine da cucire d'epoca sono tra le migliori perché sono molto resistenti e costruite per durare decenni.

La loro compattezza e pesantezza significava che erano molto stabili nel cucire e potevano cucire attraverso diversi strati di tessuto, anche in pelle! Inoltre, avevano un design semplice e facile da usare, quindi non solo i sarti, ma anche le cuoche casalinghe potevano goderne.

La loro semplice tecnologia e ingegneria erano anche belle da vedere, a differenza delle loro moderne controparti computerizzate. Un modello vintage Singer 201k era persino abbastanza bello da essere un regalo di nozze reale per la regina Elisabetta.

Le migliori macchine da cucire vintage sono Singer 66K, Singer 201K, Singer 99K e i modelli Bernia 930 Record.

Il modello Singer 201K

La Singer 201K è stata la prima macchina per cucire Singer d'epoca ad avere un motore. Questa bellezza è stata prodotta nei primi anni del 1900 ed era affidabile e regolare, con una stima di 1.100 punti al minuto. Era silenziosa rispetto ai suoi predecessori, con un piedino aggiuntivo per gestire tessuti o materiali più pesanti.

Nonostante questo, il modello Singer 201K usava ancora l'ago 15×1 e le bobine di classe 66, mostrando quanto fossero all'avanguardia queste caratteristiche nei modelli precedenti. L'unica differenza era il suo gambo basso e il crochet rotativo, che dava la sua velocità e affidabilità rispetto ai suoi predecessori. La versione elettrica aveva un "motore in vaso" che era facile da navigare.

Il suo meccanismo di ingranaggi gli ha dato la sua forza e la sua silenziosità. Anche se era abbastanza pesante, la 201K era costruita con qualità e con ingranaggi ben collegati. Richiedeva solo olio per macchine da cucire, quindi la manutenzione era minima. I pezzi di ricambio sono ancora facilmente disponibili dato che è stata in giro per decenni.

  Come posso sapere quanti anni ha la mia macchina da cucire Singer?

Il modello Singer 66K

Anche se prodotta all'inizio del 20° secolo, il modello Singer 66K è l'ultima macchina per cucire a punto dritto con la decalcomania "occhi rossi", ed è ancora popolare tra i collezionisti di macchine per cucire vintage.

La macchina da cucire è stata progettata per lavori domestici "pesanti" e ha iniziato con i modelli a pedale e a manovella. Le versioni elettriche arrivarono più tardi con la produzione del suo successore.

La 66K poteva cucire qualsiasi spessore e introdusse il sistema di gestione del crochet a bobina rotante montato orizzontalmente, che è in particolare ancora usato nelle macchine da cucire prodotte oggi da diversi produttori. Si dice che il suo punto sia "quasi perfetto".

Il bellissimo modello Singer 66k è durevole in quanto il suo meccanismo a ingranaggi non richiede quasi nessuna manutenzione e funziona con facilità. È versatile e offre una varietà di scelte e impostazioni. Le parti di ricambio Singer 66K e gli accessori per rammendare, arruffare e molti altri sono facilmente disponibili online oggi.

Il modello Singer 99K

Il modello vintage singer 99K prodotto nel 1900 rispondeva alla domanda di macchine per cucire più leggere e portatili. A soli tre quarti delle dimensioni del suo predecessore, aveva caratteristiche identiche al modello 66K, a parte l'aspetto esteriore di base. Era popolare perché era più facile da maneggiare e più versatile, con una versione elettrica introdotta più tardi.

Il modello Singer 99K poteva gestire con facilità lavori domestici da leggeri a pesanti. La sua tensione regolabile e il controllo della lunghezza del punto (una manopola regolabile poi sostituita da una leva con una scala graduata) facevano sì che il modello Singer 99K producesse un punto dritto definito. Le versioni successive presentavano una funzione di inversione, e anche il design degli avvolgitori della bobina cambiò con il tempo.

  Macchina da cucire vintage Necchi - Tutto quello che devi sapere!

Era dotata di una base di legno con scomparti per riporre le bobine e gli accessori. Verso la fine della sua vita produttiva, alcune macchine per cucire dotate di basi di plastica divennero impopolari perché si rompevano facilmente, ma le versioni precedenti rimasero popolari. La maneggevolezza del modello singer 99k lo rese popolare tra gli utenti domestici in generale.

Il modello Bernina 930 Record

Le macchine per cucire Bernina sono i prodotti di un'azienda svizzera a conduzione familiare nota per l'ingegneria. Questi modelli sono stati realizzati in risposta alle sfide vissute dagli utenti e sono molto facili da usare e durevoli. Il modello Bernina 930 record prodotto dalla terza generazione della famiglia non fa eccezione.

È stata la prima macchina del suo genere ad avere una funzione di punto elastico e i punti imbastiti di due dimensioni diverse hanno reso facile l'adattamento. I punti erano precisi e prevedibili grazie alla tensione automatica e la macchina non aveva bisogno di regolazioni per diversi spessori di materiale o tessuto. La bobina entra ed esce senza sforzo e si infila facilmente.

La firma dell'accessorio piedino premistoffa nei modelli Bernina era una caratteristica benvenuta per i quiltisti. Come il suo predecessore, aveva un asolatore e cani di alimentazione per cucire e rammendare.

Come gli altri modelli della sua controparte, era dotata di un pacchetto compatto con accessori come la custodia per il piedino, un telaio da ricamo e l'attrezzatura per la manutenzione. La Bernia 930 Record, di alta qualità, era tutta metallica e una macchina ben progettata destinata a durare una vita, il che rendeva il suo prezzo elevato.

  Le vecchie macchine da cucire valgono soldi?

Domande frequenti

Dove posso trovare macchine da cucire vintage?

I siti di appassionati di cucito come l'International Sewing Machine Collector Society (ISMACS) hanno informazioni facilmente disponibili su marche e modelli. Quando sai cosa stai cercando, visita i negozi di antiquariato, i banchi dei pegni e i mercati delle pulci. Siti online come Etsy, Ruby Lane, eBay, Catawiki e Craigslist sono buone fonti per risultati rapidi.

Come faccio a sapere se una macchina da cucire è vintage o no?

Vintage si riferisce a macchine per cucire che sono in giro da almeno quarant'anni, ma non più di cento. Questo significa che è necessario conoscere l'età della macchina da cucire. Puoi capirlo con il nome del modello della marca e un numero di serie.

Il nome della marca sarà sulla macchina da cucire. Per quanto riguarda il numero di modello, dovrebbe essere sul lato del letto. Il numero di serie è sulla base, sul lato o sotto la macchina per cucire nella maggior parte dei casi.

L'International Sewing Machine Collector Society (ISMACS) ha informazioni facilmente disponibili su marche e modelli sul suo sito web. Ti daranno un'idea di quando e chi ha prodotto la tua macchina da cucire.

Come posso sapere il valore di una macchina da cucire vintage?

Il prezzo di una macchina da cucire vintage varia a seconda della sua età e delle sue condizioni. Per capire il vero valore della tua macchina, inizia identificando la marca e il modello. La ricerca di valori di modelli simili da varie fonti ti permetterà di ottenere una stima approssimativa. Siti online come Etsy, Ruby Lane, eBay, Craigslist e Catawiki, anche l'International Sewing Machine Collector Society (ISMACS) possono aiutarti in questo.

Messaggi recenti