Macchine da cucire Singer d'epoca [ Tutto quello che devi sapere ]


Prima del XIX secolo, molti sarti e sarte hanno fatto del loro meglio per rivoluzionare l'industria sartoriale con poco o nessun successo commerciale. Tuttavia, a metà del 19° secolo, Isaac Singer, un attore e inventore americano (lo so, un attore!) apportò alcuni importanti miglioramenti a disegni già esistenti. Dopo una serie di battaglie per i brevetti con altri inventori, raggiunse il successo commerciale con l'azienda e il marchio ormai famoso, Singer.

Le macchine da cucire Singer d'epoca erano accreditate per la loro durata, e i pezzi d'antiquariato sono ancora disponibili fino ad oggi, così come le parti standard che possono essere utilizzate in diversi modelli. Erano di alta qualità, richiedevano poca manutenzione e, infine, erano una cosa bellissima. Un modello 201k è stato persino dato come regalo di nozze reale alla regina Elisabetta!

Alcune delle migliori macchine per cucire vintage singer mai prodotte sono state la Singer 15K, Singer 66, Singer 201K e i modelli Singer 99. Tutte queste macchine per cucire singer d'epoca presentano tre componenti principali, un meccanismo di ago e filo, un meccanismo di bobina e un meccanismo di movimento a pedale.

Modello vintage Singer 15K

Questa bellezza da cucire d'epoca della Singer fu uno dei primi classici prodotti in serie che rimase in produzione per oltre 100 anni! Dopo alcune modifiche meccaniche alla famiglia, il modello Vintage Singer 15K fece il suo debutto alla fine del 1800 e segnò il successo mondiale della Singer.

Aveva un design iconico e una versione a manovella. Alcune delle sue caratteristiche rivoluzionarie erano la posizione del gruppo di tensione che permetteva di regolare l'intensità a seconda del tessuto da cucire. Inizialmente, erano montati nella parte anteriore della macchina, ma qui, sono stati riallocati sul frontalino sopra la barra della pressa.

Il pozzetto dell'ago era piatto su un lato per permettere una tecnologia complessa ma semplice che era la base del funzionamento del modello e praticamente il punto di riferimento per i meccanismi di cucitura di tutti gli altri produttori di macchine per cucire. Questo permetteva di lavorare senza sforzo con la bobina, un'altra grande caratteristica.

  Qual è la più antica marca di macchine da cucire?

La bobina usava la normale "navetta a becco lungo" fino alla fine del 1800, dove questa fu sostituita da una bobina a facce piatte, separata e rimovibile. I suoi sistemi classici di cassa e gancio sono stati i capisaldi e il design standard dei produttori di macchine per cucire da allora.

Vari modelli del modello Singer 15K sono stati in produzione fin dagli anni '70, compresa una versione elettrica. Sono disponibili su piattaforme online, compresi gli accessori standard e le parti di ricambio. In particolare, richiedono poca manutenzione.

Modello vintage Singer 66K

Dopo il successo commerciale del modello vintage singer 15k, il modello 66K fu prodotto proprio a cavallo del 20° secolo. L'ultima macchina per cucire a punto dritto con la decalcomania "occhi rossi" è ancora popolare tra i collezionisti di macchine per cucire vintage.

Questa macchina è stata progettata per lavori domestici "pesanti" e inizialmente prodotta con i modelli a pedale e a manovella. Le versioni elettriche arrivarono più tardi con la produzione del suo successore.

La 66K poteva cucire qualsiasi spessore e introdusse il sistema di gestione del crochet rotativo a bobina montato orizzontalmente, che è in particolare ancora in uso nelle macchine per cucire prodotte oggi da diversi produttori. Il suo punto è stato descritto come "quasi perfetto".

Questa macchina è stata costruita per durare con il suo meccanismo a ingranaggi che non richiede quasi nessuna manutenzione, ed è francamente bella. La sua versatilità con la produzione della versione elettrica ha significato una varietà di scelte, indipendentemente dalla situazione. Le parti di ricambio Singer 66K e gli accessori per rammendare, arruffare e molti altri sono facilmente disponibili online oggi.

Modello vintage Singer 99K

Anche il modello vintage singer 99K fu prodotto all'inizio del 1900, per soddisfare la domanda di macchine per cucire singer più leggere e portatili. A soli tre quarti delle dimensioni del suo predecessore, aveva caratteristiche identiche al modello 66K a parte l'aspetto esteriore di base. Era popolare perché era più facile da maneggiare e versatile, con una versione elettrica introdotta più tardi.

  Come si pulisce e si olia una vecchia macchina da cucire?

Il modello Singer 99K poteva gestire lavori domestici da leggeri a pesanti con tanta facilità. La sua tensione regolabile e il controllo della lunghezza del punto (una manopola regolabile che fu poi sostituita da una leva con una scala graduata) permettevano alla 99K di produrre un buon punto dritto. Le versioni successive presentavano una funzione di inversione e anche il design degli avvolgitori della bobina cambiò con il tempo.

Veniva fornito con una base di legno con compartimenti per riporre le bobine e gli accessori. Verso la fine della sua vita produttiva, alcuni erano dotati di basi di plastica che erano impopolari perché si rompevano facilmente. Altri erano dotati di basi in acciaio alloggiate in piccole casse di compensato.

Modello vintage Singer 201K

Questa è la prima macchina per cucire Singer d'epoca ad avere un motore che è stato prodotto nei primi anni del 1900. Era affidabile e regolare e poteva fare circa 1.100 punti al minuto. Era silenziosa rispetto ai suoi predecessori e aveva anche un piedino aggiuntivo per soddisfare i tessuti o i materiali più pesanti. 

Nonostante tutto questo, il modello 201K usava ancora l'ago 15×1 e le bobine di classe 66, il che dimostra quanto fossero all'avanguardia queste caratteristiche nei modelli precedenti. Le uniche differenze erano il gambo basso e il crochet rotativo, che lo rendevano più veloce e affidabile dei suoi predecessori. La versione elettrica aveva un "motore in vaso" che era facile da navigare.

Il suo meccanismo di ingranaggi significava che era davvero forte e silenzioso, tuttavia era estremamente pesante. Tuttavia, era costruita in qualità con ingranaggi ben interconnessi. Richiedeva solo olio per macchine da cucire, il che significava poca manutenzione. Le parti sono facilmente disponibili sia per i modelli non elettrici che per quelli elettrici, dato che è stata in giro per decenni.

  Le vecchie macchine da cucire valgono soldi?

Domande frequenti

Come posso identificare la mia macchina da cucire Singer vintage?

Sapere quale modello Singer possiedi ti sarà utile nel caso in cui tu abbia bisogno di pezzi di ricambio o di accessori che funzionino con il tuo antico. Fortunatamente, se avete il suo numero di serie (che si trova sul letto o sotto il suo fondo) è possibile controllare il database ISMACS per i numeri di serie della macchina da cucire Singer.

Come posso riparare la mia macchina da cucire Singer vintage?

La maggior parte delle macchine da cucire sono dotate di manuali. Tuttavia, se non hai accesso a uno di essi, puoi scaricarne uno gratuito online. Questo sarà ancora più facile con un numero di modello. Questi manuali non solo ti mostreranno come usare la tua Singer, ma anche come risolvere i problemi, se hai problemi con la tua macchina da cucire. La parte migliore è che le informazioni possono essere utilizzate con qualsiasi macchina da cucire.

Perché la mia macchina per cucire vintage non prende il filo della bobina?

Prima di tutto, è necessario assicurarsi che la bobina stessa sia posizionata correttamente, in modo che l'ago possa raccogliere il filo una volta sceso. Assicuratevi anche che l'ago sia posizionato correttamente, con il lato piatto rivolto nel modo giusto e tutti gli altri effetti di allineamento. Se tutto questo non funziona, dovrai considerare di far riparare la macchina per la temporizzazione.

Avvicinarsi alla fine

Il vecchio è oro, è evidente con le macchine per cucire Singer che hanno superato la prova del tempo. Indipendentemente dalla tecnologia che si è sviluppata, niente batte il tocco umano che è testimoniato con le macchine per cucire Singer d'epoca. Non solo le Singer antiche sono una pratica opera d'arte, ma anche pezzi di storia che hanno una ricca storia che condividono con noi ogni giorno. Hanno anche un bell'aspetto, quindi sono ottime da avere in mostra per raccontare una storia.

Messaggi recenti